Questo sito necessita dell'utilizzo di cookies tecnici per il suo corretto funzionamento. Chiudendo questo banner e continuando la navigazione acconsenti al loro uso.

AIF

Ottimi risultati italiani alle Olimpiadi Europee della Fisica

Dal 31 maggio al 4 giugno 2019 si è svolta a Riga, Lettonia la terza edizione delle Olimpiadi Europee della Fisica organizzate dall’Università della Latvia.

Vi hanno preso parte studenti provenienti da 35 paesi. Hanno partecipato, fuori gara, anche alcuni paesi dell’America latina e dell’Asia.

La competizione si è svolta in due fasi: gli studenti hanno dovuto confrontarsi con una prova teorica composta da tre problemi e una prova sperimentale.

 

eupho19

 

La squadra italiana era composta da cinque studenti:

Arundine Mattia Liceo Scientifico Alfonso Gatto Agropoli
Benotto Pietro Liceo Scientifico G. Vallauri Fossano
Debortoli Francesco Liceo Scientifico Galileo Galilei Trento
Muscarella Luca Liceo Scientifico A. Volta Milano
Plattner Nikolas Liceo Scientifico Galileo Galilei Trento

 

accompagnati dai responsabili dell’organizzazione delle Olimpiadi Italiane di Fisica, Dennis Luigi Censi e Francesco Minosso.

Per l’Italia è stata la seconda partecipazione a questa competizione e ottimi sono stati i risultati conseguiti. Tutti i nostri studenti sono stati premiati. Una medaglia di argento è stata vinta dallo studente Muscarella, mentre gli studenti Arundine, Benotto, Plattner si sono aggiudicati ciascuno una medaglia di bronzo e Debortoli ha conseguito una Menzione d’onore.

I problemi si sono rivelati molto difficili e di conseguenza assume ancora maggior rilievo l’importanza dei premi vinti dagli studenti, ai quali vanno i più vivi rallegramenti da parte dell’AIF (Associazione per l’Insegnamento della Fisica), che organizza questa competizione su mandato del MIUR, e di tutta la comunità italiana delle Olimpiadi di Fisica.

 

Prossimi eventi

Abbiamo 52 visitatori e nessun utente online

Vai all'inizio della pagina